Pokemon Scarlet e Violet non sono estranei a bug e glitch. Tuttavia, l'ultimo problema che i giocatori hanno scoperto va oltre l'aspetto occasionale delle trame.

I fan del multiplayer competitivo di Pokémon Scarlet e Violet hanno scoperto un difetto allarmante nella fase di battaglia PvP del gioco: la generazione di risultati casuali in combattimento.

In termini pratici, ciò significa che i giocatori possono apprendere l'ordine degli attacchi che colpiranno e mancheranno e coordinare le loro mosse di conseguenza. Data la componente RNG delle battaglie Pokémon, questo è un problema serio per i giocatori competitivi. Ad esempio: le mosse con una precisione pari o inferiore al 90% sembrano fallire la prima volta che vengono utilizzate (tramite Reddit - si apre in una nuova scheda), quindi i giocatori imparano a evitarle, sperando che il tuo avversario le usi per primo. Anche i giocatori su Twitter hanno segnalato problemi simili.

Questo bug va oltre i problemi più estetici e tecnici per Scarlet e Violet e colpisce direttamente i sistemi al centro dell'esperienza Pokémon.

Uh oh Pokémon Scarlet/Violet Battle Stadium attualmente utilizza lo stesso seme RNG per ogni battaglia. Questo ci permette di scegliere le mosse per assicurarci che mosse OHKO come Sheer Cold vadano sempre a segno! pic.twitter.com/lSlBJr1AF627 novembre 2022

Scopri di più

crash del sistema

L'imbarazzante evoluzione media

(Credito immagine: futuro)

La versione per Nintendo Switch di Pokemon Scarlet e Violet è afflitta da problemi di prestazioni e bug, con trame scoppiettanti e personaggi che interrompono le scene che sono due dei problemi più importanti. Tuttavia, questo particolare problema mette in ombra le animazioni instabili e i problemi di frame rate. Questo bug RNG tocca il cuore di Pokemon: il sistema di battaglia.

Come tutti i migliori giochi di ruolo, Pokemon vive e muore a causa delle sue meccaniche di battaglia. Il teso avanti e indietro del combattimento tra mostri tascabili e la complicata aritmetica che lo tiene a galla è stato al centro dell'esperienza Pokémon sin dai tempi di Rosso e Blu.

Quei momenti cruciali in una battaglia Pokémon, in cui siamo stati spinti al limite, sono ciò che rende i giochi. Il familiare effetto sonoro dell'allarme suona quando la salute del nostro amico tascabile diventa rossa. Abbiamo scavato in profondità, stretto i denti e tentato un rischioso colpo finale per cercare di strappare la vittoria dalle fauci della sconfitta. In questo ultimo momento, incrociamo le dita e speriamo che la fortuna sia dalla nostra parte.

Con un seme RNG rotto nella sua modalità PvP, Pokemon non può portare quell'esperienza ai giocatori competitivi allo stesso modo, e questo mi spezza il cuore.

entofobia

Pokemon cremisi e viola mondo aperto

(Credito immagine: Nintendo/The Pokémon Company/GAME FREAK)

Nonostante questo nuovo problema, Scarlet e Violet sono ancora pieni di caratteristiche audaci e innovative che spingono i confini dei Pokémon in grande stile. In modo preoccupante, tuttavia, la profondità e la portata dei bug che affliggono il gioco sono abbastanza ampie da minare il sistema di combattimento di base.

Le battaglie Pokémon competitive sono state un punto fermo della comunità dei fan dei Pokémon sin dall'inizio della serie. Anche il fatto che Game Freak abbia lasciato cadere la pallina (Poké) qui è deludente perché è possibile rilasciare ambiziosi titoli open world per Switch ed eseguirli con garbo; basta guardare Xenoblade Chronicles 3 o The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Non riuscendo a rilevare questo bug prima del rilascio, Game Freak ha introdotto un difetto nel sistema più importante di Pokémon.

Condividi questo