Controlla Amazon (si apre in una nuova scheda)

recensione di due minuti

L'acquisto di un robot aspirapolvere nella fascia di prezzo medio può significare scendere a compromessi su qualcosa, che si tratti di funzioni di navigazione, pulizia o ammollo automatico. Il Dreametech DreameBot D10 mira a colmare quel vuoto spuntando tutte quelle caselle e portando più funzionalità sul tavolo.

È l'ultima aggiunta all'attuale gamma di mop aspirapolvere di Dreametech Robot, che combina, come gli altri, un sistema di serbatoi e assorbenti che pulisce il pavimento con l'acqua mentre aspira. Il più simile nella sua gamma sarebbe il più costoso Dreametech Bot Z10 Pro, che ha una capacità maggiore nella sua base di raccolta della polvere, o il leggermente più economico Dreametech Bot L10 Pro, che ha specifiche simili ma non ha una base di raccolta della polvere. collezione.

La funzione di pulizia significa che la polvere più fine e i detriti ostinati vengono rimossi in modo più efficace dai pavimenti duri, il che è l'ideale per chi soffre di allergie e per coloro che amano fare due lavori domestici in uno. Inoltre, DreameBot D10 Plus ha una base di raccolta della polvere autodrenante che deve essere svuotata solo ogni 45 giorni circa (o otto volte l'anno), risultando in un robot aspirapolvere più "indipendente" che richiede meno tempo. ed energia. Presa. Sono 15 giorni in più rispetto a un modello simile di Ecovacs, il Deebot Ozmo N8 Plus.

La cosa interessante è che, a differenza di alcuni dei principali produttori di aspirapolvere robotici i cui prodotti si concentrano principalmente sulla tecnologia automatizzata, Dreametech è principalmente un marchio di aspirapolvere e le sue altre categorie sono aspirapolvere senza fili e aspirapolvere a umido ea secco. Ciò significa che, sebbene DreameBot D10 Plus offra navigazione e mappatura avanzate, la pulizia non è stata trascurata nel processo. C'è ancora un contenitore per la polvere di buone dimensioni da 13,5 once / 400 ml a bordo, con un sacchetto per la polvere sigillato da 0,5 galloni / 2,5 litri nella base di raccolta della polvere. Una singola spazzola laterale spazza le particelle fino alla spazzola principale e ci sono quattro livelli di aspirazione fino a un massimo di 4000pa.

Sebbene il serbatoio dell'acqua rimovibile sia compatto (4,9 once / 145 ml), DreameBot D10 Plus si differenzia da alcuni robot aspirapolvere e mop in quanto la quantità di acqua utilizzata può essere regolata da bassa ad alta. Ciò significa che se stai pianificando una pulizia leggera per un'ampia superficie del pavimento, è facile ridurre il consumo di acqua, quindi non è necessario sciacquare.

Considerando la sua funzionalità di lavaggio e la maggiore efficienza sui pavimenti duri, Dreametech DreameBot D10 Plus è adatto anche per case di grandi e medie dimensioni con più pavimenti duri. Tuttavia, anche come aspirapolvere robot autonomo, le sue caratteristiche lo rendono adatto a qualsiasi casa occupata.

Prezzo e disponibilità

Il Dreametech DreameBot D10 Plus ha un prezzo di 399.99€ fino al 9 luglio con un buono sconto di 100€ su Amazon. Inserisci il tuo numero d'ordine nel modulo sul sito Web di Dreametech durante il periodo di lancio e avrai anche diritto a una confezione di tre sacchetti per la polvere, che normalmente costa € 15.99 a confezione. È anche disponibile direttamente dal sito Dreametech.

Viene fornito con uno strumento di pulizia, due sacchetti per la polvere e un tampone di pulizia, ma non ci sono spazzole laterali di ricambio o tampone di pulizia aggiuntivo da utilizzare, comprensibile a questo prezzo medio per un robot aspirapolvere con una stazione di scarico. Due tamponi di ricambio costano 21.99 €.

Il Dreametech Dreamebot D10 Plus verrà lanciato in Europa il 24 giugno, con piani per il lancio in Australia a luglio e nel Regno Unito il 10 agosto. Il prezzo non è stato finalizzato.

disegno

  • base raccogli polvere
  • Serbatoio dell'acqua facilmente rimovibile
  • Potenza di aspirazione e pulizia regolabile

Leggermente più grande di alcuni aspirapolvere robot, Dreametech DreameBot D10 Plus non è troppo grande. Le sue dimensioni di 34,9 x 35 x 9,6 cm / 13,74 x 13,77 x 3,79 pollici significano che sarà ancora in grado di raggiungere i battiscopa della cucina e i bordi della stanza, oltre a scivolare sotto la maggior parte dei mobili. Il fondotinta in polvere può essere più problematico in termini di dimensioni. Sebbene non sia troppo grande a 15,7 pollici/399 mm o una larghezza di 11,92 pollici/30,3 cm, si estende in una stanza del muro di 15,86 pollici/40,3 cm. La distanza consigliata attorno alla base è enorme: 20 pollici / 50.8 cm su ciascun lato e 60 pollici / 152.4 cm nella parte anteriore, suggerendo che è stato progettato per stanze grandi. Tuttavia, il robot aspirapolvere è stato testato in una posizione con molto meno spazio libero e ha comunque funzionato, anche se tendeva a vagare cercando la base invece di dirigersi verso di essa.

Dal punto di vista estetico, la base aspirante e raccolta polvere del robot è disponibile in bianco, quindi può risaltare un po', anche se il design è abbastanza minimale. Ci sono due pulsanti sul robot aspirapolvere: uno per accenderlo e iniziare a pulire e uno per inviarlo alla sua base di raccolta della polvere o avviare la pulizia spot (che pulisce un'area di 59,05 pollici / 1,5 m²).

(Credito immagine: futuro)

Una spazzola a un lato, anziché due, significa che fai affidamento sullo sporco da un solo lato, ma non ha comunque un grande impatto sulla pulizia. Il Dreametech DreameBot D10 Plus è dotato anche di una voce, che annuncia che sta iniziando a pulire o caricare, utile ma non essenziale una volta che ci si abitua a ciò che fanno i suoi pulsanti. Il volume può essere ridotto per renderlo meno invadente, ma non sembra una funzione disattivabile. La voce è più utile se hai perso il robot aspirapolvere da qualche parte in casa, poiché ti dirà "Sono qui", quindi puoi trovarlo.

Sono disponibili quattro modalità di pulizia: Silenzioso, Standard predefinito, Forte e Turbo, con tre livelli di pulizia disponibili una volta collegato il serbatoio dell'acqua, da Basso ad Alto. Lo spazzamento è l'unica opzione disponibile senza il serbatoio dell'acqua collegato, mentre il tethering offre l'opzione di pulire solo o pulire e pulire. Tutto questo offre molte possibilità per personalizzare la tua pulizia, anche se è più facile definire i tuoi preferiti per ogni area invece di cambiarli sistematicamente a seconda della situazione.

Performance

  • Pulisce bene i pavimenti duri.
  • mappatura rapida
  • Buona raccolta di detriti di grandi dimensioni.

Una delle caratteristiche distintive del DreameBot D10 Plus è la sua mappatura del terreno. Mentre alcuni robot aspirapolvere richiedono una mappa completa dell'area del pavimento prima di poter iniziare a pulire o creare una mappa al volo, i sensori di distanza laser del DreameBot D10 Plus stimano immediatamente la mappa. Ciò significa che hai la possibilità di mappare rapidamente senza possedere o mappare con proprio, ed è più veloce aggiungere aree vietate e muri virtuali.

Abbiamo testato il robot aspirapolvere su pavimenti duri e morbidi, con polvere di farina fine e biscotti tritati che agiscono come polvere e farina d'avena come detriti più grandi. Tutti i test sono stati avviati con l'impostazione di potenza più bassa di Quiet. Su pavimenti duri, non tutta la polvere veniva raccolta con questa impostazione bassa, ma era con la potenza standard. Sebbene si trattasse di una buona raccolta complessiva di detriti di grandi dimensioni su pavimenti duri, abbiamo dovuto nuovamente passare all'alimentazione standard per pulire tutta l'avena, soprattutto perché la spazzola laterale singola poteva gettarli in un'area che era già stata aspirata, uno svantaggio di non avere due spazzole o pulire due volte lo stesso posto. Inoltre, il trasporto del DreameBot D10 Plus in un'altra stanza ha rimosso alcuni dei detriti già raccolti, suggerendo che alcuni potrebbero essere stati lasciati nella cavità della spazzola principale.

DreameBot D10 Plus ha lasciato della farina sul retro del tappeto

(Credito immagine: futuro)

Sebbene il DreameBot D10 Plus riconoscesse il tappeto e aumentasse in modo intermittente l'aspirazione (una funzione che può essere disattivata), spesso non era abbastanza potente per il compito da svolgere. Sul nostro tappeto a pelo medio, Calm ha raccolto briciole di biscotti ma non farina; abbiamo dovuto passare a Turbo per avere un impatto nella polvere. Quiet ha raccolto una discreta quantità di farina d'avena sul tappeto, ma Standard ha dovuto fornire una pulizia profonda. Il suo rumore, misurato con un misuratore di decibel, variava da un silenzioso 485 dB su moquette e 48 dB su pavimenti duri a 64 dB su Turbo su pavimenti duri, abbastanza per attutire la normale conversazione. Lo scarico automatico è stato breve ma ugualmente rumoroso a circa 60 dB.

DreameBot D10 Plus Pulizia di pavimenti duri con farina d'avena

(Credito immagine: futuro)

In termini di navigazione degli oggetti, il DreameBot D10 Plus è ben ordinato, non in grado di abbinarsi ai mobili e di superare bene gli ostacoli, anche grazie ai suoi ampi percorsi laterali, che ne impediscono la caduta, se necessario. L'unica volta che ha lottato una o due volte è stato su una barra del pavimento tra vinile e laminato. La sua tecnologia anti-sedimenti ha funzionato bene: l'abbiamo lasciata pulire in cima a una rampa di scale ed è andata comunque fuori bordo.

La spazzola principale ha una funzione anti-groviglio, tuttavia abbiamo scoperto che i capelli umani erano ancora inclini a aggrovigliarsi; dopo una settimana di utilizzo, abbiamo dovuto utilizzare lo strumento di pulizia incluso per pulirlo. In caso contrario, la manutenzione del robot aspirapolvere è facile: lo svuotamento automatico dopo ogni pulizia ha impedito di riempire eccessivamente il contenitore della polvere integrato, mentre il sacchetto nella base di raccolta della polvere poteva essere semplicemente rimosso e smaltito dopo diverse settimane.

La parte inferiore di DreameBot D10 Plus mostra la spazzola principale e la spazzola laterale

(Credito immagine: futuro)

Altre manutenzioni includono la pulizia del filtro della scatola della polvere ogni due settimane e la sua sostituzione dopo tre mesi. C'è anche un timer per il conto alla rovescia accessorio tramite l'app, che calcola quante ore di utilizzo di spazzole e filtri sono rimaste.

Il tampone di pulizia deve essere risciacquato dopo ogni pulizia; purtroppo non è lavabile in lavatrice, il che crea fastidio se si sporca o appiccica. Anche questo deve essere sostituito ogni tre o sei mesi.

Solicitud

  • Più schede possono causare problemi di programmazione
  • Livelli di potenza facili da regolare
  • Controllo vocale tramite Alexa e Google Home

L'app, progettata per ospitare altri dispositivi smart home dalla casa madre Xiaomi, è abbastanza semplice da navigare. Dopo aver collegato il Dreametech DreameBot D10 Plus al Wi-Fi (tenendo presente che supporta solo una rete a 2,4 GHz), la maggior parte di ciò di cui hai bisogno può essere trovato nella pagina di configurazione del robot aspirapolvere domestico. Ciò include la batteria rimanente visualizzata in percentuale, mappe, pulsanti con un clic per rimandarla alla base antipolvere o avviare la pulizia e impostare aree vietate.

Altri due menu ti portano alle impostazioni di pulizia, dove puoi selezionare...

Condividi questo