Quando si tratta di video HDR su smart TV oggi, ci sono alcuni formati diversi, tra cui HLG, Dolby Vision, HDR10 e HDR10 +. Ma Dolby Vision è di gran lunga il più popolare.

Così quando Samsung, i cui schermi rappresentano il 32,9% del mercato televisivo globale, che lo rende uno dei maggiori produttori di televisori al mondo, scegliere di adottare l'HDR10+ invece del Dolby Vision solleva sicuramente degli interrogativi.

Samsung ha affermato che non supporterà Dolby Vision a causa di costi di produzione aggiuntivi e costi di licenza aggiuntivi., ma anche perché si basa sul proprio sistema di elaborazione hardware e TV, che dice: può ottimizzare le immagini HDR10 senza la necessità di Dolby Vision. Pertanto, Samsung ha deciso di supportare esclusivamente il sistema HDR di metadati dinamici esente da royalty HDR10+.

HDR10+ è un rivale diretto di Dolby Vision ed è stato sviluppato da Samsung in collaborazione con 20th Century Fox e Warner Bros.. Ma con produttori di TV come Hisense, Panasonic e Philips che supportano Dolby Vision e HDR10+, gli utenti Samsung si stanno perdendo e HDR10+ è davvero l'opzione migliore?

Dolby Vision vs HDR10 +

Per quanto riguarda la differenza tra questi due formati, Dolby Vision è considerato più accurato dell'HDR convenzionale (visualizzato in formato HDR10) perché il contenuto può essere codificato fotogramma per fotogramma, il che significa che ciò che vedi apparirà più colorato, dinamico e più adatto a le capacità individuali della televisione su cui viene trasmessa.

I televisori compatibili con Dolby Vision IQ possono anche utilizzare sensori di luce per calibrare automaticamente le impostazioni dell'immagine in base al livello di luce nella stanza.

La specifica massima per i televisori consumer che utilizzano Dolby Vision è fino a 12 bit di profondità del colore con una possibile fornitura di 68 miliardi di colori. E quando si tratta di luminosità, Dolby consente livelli fino a 10,000 nits (sebbene nessuna TV commerciale attualmente raggiunga quella specifica).

HDR10+ è un formato HDR creato da Samsung, ma come standard esente da royalty, i creatori di contenuti e i produttori non devono pagare commissioni elevate per utilizzarlo.. Mentre lo standard HDR10 utilizza metadati statici, il che significa che l'impostazione della luminosità è impostata all'inizio del contenuto che stai visualizzando e non cambia, HDR10+ applica uno strato di metadati dinamici al flusso HDR10. Quindi, come Dolby Vision, HDR10+ migliora le immagini HDR in ogni fotogramma o scena, in modo da ottenere colori migliori e molti più dettagli tonali.

HDR10+ ha un impressionante colore a 10 bit, che penso non regga al sistema di colore a 12 bit di Dolby Visions, ma vale la pena notare che le TV consumer in questi giorni non sono comunque in grado di ottenere una profondità di profondità. Ma ciò non significa che la tecnologia per fornire colori a 12 bit non sarà disponibile nel prossimo futuro.

Poi, Fondamentalmente, HDR10+ e Dolby Vision sono simili in quanto entrambi utilizzano metadati dinamici per migliorare colore, luminosità e contrasto, il che può migliorare qualsiasi esperienza di visione domestica., sebbene entrambi dipendano da un lungo elenco di creatori di contenuti, distributori e produttori. giocare a palla.

C'è anche la piccola questione di soldi, poiché HDR10 + è uno standard aperto e privo di royalty, mentre Dolby Vision richiede a produttori, fornitori e creatori di contenuti di pagare una royalty per utilizzare il sistema.

Come guardare Dolby Vision

I servizi di streaming tendono a trasmettere in streaming contenuti Dolby Vision e HDR10+ titolo per titolo, il che significa che non sarà disponibile per la maggior parte del contenuto nella libreria di un servizio.

Ci sono anche molti Blu-ray 4K Ultra HD che supportano Dolby Visioninclusi Blade Runner 2049, Wonder Woman e Avengers Infinity War. Ma quando si tratta di servizi di streaming, Netflix, Disney Plus e Apple TV offrono tutti il ​​supporto Dolby Vision: Amazon preferisce HDR10+.

Dolby Vision è disponibile anche tramite Apple TV 4K, Google Chromecast Ultra, Fire TV Stick 4K e Fire TV Cube. Quasi tutti questi dispositivi supportano HDR e HDR10+, ad eccezione di Apple TV 4K, che non supporta HDR10+.

dispositivi di streaming multimediale Anche Roku Express 4K e Roku Ultra sono stati aggiornati per includere il supporto HDR10+.

Mark Ely, vicepresidente della strategia dei prodotti al dettaglio di Roku, ha confermato il suo sostegno affermando: “In Roku, ci impegniamo a fornire ai consumatori prodotti facili da usare che offrono grande valore e scelta. Abbiamo recentemente annunciato Roku OS 10, un aggiornamento software gratuito implementato per i dispositivi Roku, e abbiamo abilitato HDR10 + sui nuovi prodotti Roku Express 4K +, Roku Express 4K e Roku Ultra (2020) per una visualizzazione ancora migliore. un'esperienza vivida e brillante sui televisori compatibili.

(Credito immagine: Apple)

Dolby Vision sui televisori Samsung: perché non è supportato? 1

Cosa puoi vedere in HDR10+?

Considerando che HDR10+ non richiede ai creatori di contenuti e ai produttori di pagare canoni di licenza, è sorprendente che non ci sia molto più supporto per questo formato. Tuttavia, luiIl coinvolgimento di 20th Century Fox e Warner Brothers significa che ci sono più di 100 titoli Blu-Ray HDR10+ sul mercato, tra cui Bohemian Rhapsody e Wonder Woman 1984.

Quando si tratta di servizi di streaming, Amazon Prime Video ha la maggior parte dei contenuti in formato HDR10+. Hanno annunciato la loro partnership nel 2017 e hanno continuato ad andare forte rendendo tutti i loro contenuti masterizzati HDR disponibili in HDR10+. Anche Google Play, Rakuten, Paramount+ e YouTube sono tra quelli che si assicurano che i loro contenuti supportino HDR10+.

Netflix deve ancora adottare HDR10+, ma nel 2017 ha detto a TechRadar che era pronto a supportarlo in futuro.. Il senior product manager di Netflix per il suo ecosistema di partner, Richard Smith, ha affermato che Netflix sarà aperto a supportare altri formati HDR oltre a HDR10 e Dolby Vision.

"Supportiamo già HDR10, non la variante HDR10 +, potremmo supportarlo in futuro, ma al momento non è qualcosa sulla nostra tabella di marcia", ha affermato.

Ma immagino che stiamo ancora aspettando che questa partnership si concretizzi. Tuttavia, Netflix supporta HDR10.

Per app come Disney Plus e Apple TV, i servizi rilevano automaticamente le capacità del tuo sistema e riproducono i contenuti in HDR10 se la tua TV supporta l'HDR e la riproduzione automatica in Dolby Vision se tale standard è supportato. Carica/disponibile anche per i contenuti.

TV Samsung

Sfortunatamente, i televisori Samsung supportano solo HDR10 + (Credito immagine: Samsung)

Quali televisori Samsung sono compatibili con HDR10+?

Il sito web HDR10+ afferma che più di 700 modelli di televisori, lettori Blu-Ray e dispositivi mobili sono compatibili con il formato HDR10+.

Tutti i televisori Samsung UHD prodotti dal 2016 avranno funzionalità HDR10+; tuttavia, i modelli più recenti come Terrace, Sero, The Frame o le ultime gamme QLED e Mini LED saranno ancora migliori nella visualizzazione di contenuti HDR10+ grazie a HDR10+ Adaptive, che utilizzerà il sensore di luce della TV per calibrare l'immagine in risposta alla luce ambientale, il che significa che gli spettatori possono vivere un'esperienza cinematografica indipendentemente dall'ambiente di visione.

Se possiedi un televisore Samsung realizzato tra il 2016 e il 2020, verifica che il suo firmware sia stato aggiornato per sfruttare la funzionalità HDR10+.

Samsung e HDR10+ supportano davvero Dolby Vision?

Anche se non pensiamo che HDR10 + possa superare la popolarità di Dolby Vision, può certamente reggere il confronto, specialmente con il sostegno del gigante dell'elettronica Samsung.

Dolby Vision beneficia di una tecnologia più avanzata e del supporto per colori a 12 bit con luminosità fino a 10,000 nit. In confronto, HDR10+ offre 10 bit di colore e solo 4000 nit di luminosità., anche se i televisori QLED ultra luminosi di Samsung si avvicinano sicuramente a queste ultime specifiche di luminosità rispetto ai televisori OLED per Dolby Vision.

La natura open source di HDR10+ può anche essere allettante per alcuni creatori di contenuti e società di produzione, che non vogliono pagare un sovrapprezzo per Dolby Vision.

Ciò che complica le cose è che molti televisori e streamer multimediali supportano semplicemente entrambi i formati. In entrambi sarà incluso un ampio supporto HDR, così come lo standard di streaming HDR10 e persino HLG HDR, e i dispositivi probabilmente sceglieranno solo una delle opzioni di cui sopra.

Vale anche la pena ricordare che la tecnologia HDR10+ non è disponibile solo sui televisori Samsung. Hanno anche incluso questo formato sui loro telefoni cellulari e tablet in modo da poter ottenere video e contenuti 4K in movimento. Gli utenti di telefoni cellulari Samsung possono persino girare video HDR10+ sui loro telefoni.

È probabile che HDR10+ e Dolby Vision rimarranno qui per il prossimo futuro, e finché continueranno ad apparire su TV con una qualità dell'immagine eccezionale, ci sarà sicuramente spazio per entrambi.

Le migliori offerte di TV Samsung in questo momento

VenditeSUPERIORE. 1
Samsung Crystal UHD 2020 43TU7095 - Smart TV 43', 4K, HDR 10+, Processore 4K, PurColor, Audio...
Samsung Crystal UHD 2020 43TU7095 - Smart TV 43", 4K, HDR 10+, Processore 4K, PurColor, Suono...
Crystal uhd: in grado di riprodurre più di un miliardo di colori con maggiore purezza; Tapview: tocca la tua TV con il tuo smartphone e specchia il suo schermo per vederla più grande
319,00 EUR
Condividi questo