Il lancio esteso del DJI Mini SE ha finalmente portato al lancio ufficiale del mini drone negli Stati Uniti., e si preannuncia un'opzione economica impressionante, ma i piloti alle prime armi dovrebbero comunque scegliere il DJI Mini 2.

Anche se lo ha detto a luglio "attualmente non ci sono piani per vendere questo prodotto negli Stati Uniti o in Europa (tranne la Russia)"DJI ha ora affermato che il Mini SE è disponibile negli Stati Uniti "attraverso i canali di vendita al dettaglio per $ 299".

Per contestualizzare, L'attuale drone entry-level di DJI, il DJI Mini 2, costa $ 449 e il DJI Mini SE è il drone più economico del re dei droni. Ma il Mini SE si basa anche sulla tecnologia molto più vecchia del DJI Mavic Mini, rilasciata nell'ottobre 2019, e ciò comporta grossi inconvenienti.

Gli svantaggi principali del DJI Mini SE rispetto al fratello più recente sono su risoluzione video inferiore (fino a 2.7K, rispetto al 4K del Mini 2), la mancanza di una modalità foto grezza e, soprattutto, la mancanza di Ocusync 2.0. Connettività.

Quest'ultimo significa che la Mini 2 ha un'autonomia notevolmente migliorata di 10 km., rispetto a i 4 km della Mini SE, ma anche una connessione più stabile che spesso può essere più resistente alle interferenze, offrendo nel complesso un'esperienza di volo più raffinata e più sicura.

Ci sono altre piccole differenze tra i due droni, come i suoi diversi controllori. Il pad del Mini SE ha un design pieghevole più compatto, mentre quello del Mini 2 è più grande e un po' più lucido. Ma ciò dipenderà in gran parte dal tuo gusto personale: le dimensioni del controller Mini SE sono un potenziale vantaggio per gli escursionisti, mentre chi ha le mani più grandi potrebbe preferire il pad al suo nuovo fratello.

Ancora più importante per chi cerca la prima macchina fotografica volante, il DJI Mini 2 ha una fotocamera molto più potente. Entrambi i droni hanno lo stesso sensore da 1/2,3 pollici, ma il Mini 2 ha un bitrate più alto (100Mbps, rispetto ai 40Mbps del sistema operativo), oltre a opzioni di risoluzione e framerate molto migliori.

CREDITO IMMAGINE: WALMART

DJI Mini SE sta finalmente arrivando negli Stati Uniti, ma i neofiti dovrebbero comunque ottenere il DJI Mini 2 1

Ci sarà un DJI Mini 3?

Indubbiamente, vale la pena considerare il DJI Mini SE se stai cercando un drone conveniente per i principianti, anche se è un peccato che non ci siano più pacchetti "Fly More" con batterie extra per un migliore valore Premium.

Inoltre, i vantaggi del DJI Mini 2 in termini di qualità dell'immagine, per video e foto, con questa modalità raw, e connettività, grazie a Ocusync 2.0, lo rendono l'opzione più raffinata e scalabile.

Tuttavia, poiché ci avviciniamo a un anno dall'arrivo del DJI Mini 2,Devo aspettare un possibile DJI Mini 3? Finora, non abbiamo visto voci credibili sull'imminente Mini 3. In precedenza DJI ha attraversato un ciclo di aggiornamento annuale per i suoi droni entry-level e di fascia media: il Mini 2 è atterrato a novembre 2020 (un anno dopo il Mavic Mini), mentre il DJI Air 2S è arrivato nell'aprile 2021, quasi esattamente un anno dopo il DJI. Mavic Air 2.

Ma l'arrivo del DJI Mini SE confonde un po' il quadro, e non è certo un anno in cui possiamo fare previsioni affidabili sui cicli di rilascio. Finora abbiamo visto voci più forti sull'attesissimo DJI Mavic Pro 3, che sostituirà il DJI Mavic 2 Pro di quasi tre anni, ma le ultime indiscrezioni suggeriscono che il modello sia stato ritardato.

Il nostro consiglio attuale per i neofitiQuindi il DJI Mini 2 è il miglior drone che puoi acquistare ed è improbabile che le ultime voci si esauriranno presto. Ma per il prezzo il DJI Mini SE è sicuramente una nuova fantastica opzione che vale la pena considerare se non ti dispiace le tue abilità video leggermente datate e l'esperienza di volo.

Le migliori offerte DJI Mini 2 di oggi

 

 

Condividi questo