Negli anni 2010, ho percorso una media di quasi 100 miglia all'anno in viaggio d'affari. Ho partecipato a infinite conferenze su Linux, open source e cloud. Quando il COVID-000 ha colpito, sono passato dal volare attraverso il paese e l'Europa ogni poche settimane per andare al supermercato ogni poche settimane. Ora sono di nuovo in viaggio, e in aria, di nuovo. Finora nel 19 sono stato a Boston, Valencia, Spagna e Austin per lavoro. Spero finalmente di essere a Dublino, in Irlanda e in molti posti negli Stati Uniti prima della fine dell'anno.

Quindi, consiglio di viaggiare di nuovo per affari? Probabilmente no. Non è sicuro lì. Non è proprio così. Sembra solo sicuro.

I dipartimenti di sanità pubblica in molti paesi semplicemente non misurano più i casi con precisione. È come mettersi una benda sugli occhi mentre guidi lungo la strada e credere che poiché non puoi vedere altre macchine, sei al sicuro.

Come ha detto l'epidemiologo Michael Osterholm al "Washington Post": "Probabilmente c'è più trasmissione di SARS-CoV-2 negli ultimi 30 giorni che in qualsiasi periodo di 30 giorni dell'intera pandemia".

Un piccolo promemoria: anche se non ti uccide, il lungo Covid può davvero infastidirti. Un recente studio a lungo termine sul Covid ha scoperto che puoi avere sintomi cognitivi di lunga durata. Oppure, in inglese, come dice il "San Francisco Chronicle", "Il Covid mantiene il cervello torbido per almeno sei mesi: sintomi come stanchezza, mal di testa, problemi di memoria e diminuzione della concentrazione fino a sei mesi dopo un caso lieve o moderato... solo un terzo ha affermato di essere completamente impegnato per [sei mesi]. Nessuno dei partecipanti allo studio aveva disturbi neurologici preesistenti.

Vivo secondo il mio spirito. Non posso permettermi di passare sei mesi ad essere più confuso di quanto non lo sia già. (C'est l'une des raisons pour lesquelles je tiens au courant de ce qui se passe réellement avec COVID-19 tramite la newsletter Pandemic Roundup di Violet Blue. C'est une amie, c'est un bon guide de ce qui accade.)

Perché vivo seguendo le notizie, sono stato in viaggio. Sto scrivendo questo in un hotel per conferenze ad Austin in occasione dell'Open Source Summit. Ma sono quadruplo vaccinato e indosso una maschera N-95. Questo evento, come il KubeCon a Valencia, insiste sul fatto che tutti noi veniamo vaccinati, indossiamo maschere e ci facciamo misurare la temperatura solo per entrare. Febbre alta? Torna nella tua camera d'albergo e buona fortuna.

La Cloud Native Computing Foundation (CNCF), che gestisce KubeCon, ha monitorato i risultati COVID-19 dei suoi partecipanti. Hanno scoperto che su circa 7000 persone alla fiera, quella era una grande! — 121 hanno avuto test positivi. Ciò rappresentava circa l'1,7% della presenza totale in presenza. Lungi dall'essere perfetto, ma non male.

E gli incontri meno restrittivi? era brutto

La Society for Academic Emergency Medicine (SAEM), che in realtà avrebbe dovuto conoscere meglio, ha tenuto il suo incontro annuale di persona a New Orleans a maggio. Da qualche parte tra il 18 e il 67% dei suoi 3.000 partecipanti è risultato positivo.

Non andrei mai a questo spettacolo. Non è qualcosa di cui scrivo. Ma ho pensato di andare alla conferenza della RSA a San Francisco. Quindi ho guardato più da vicino. I numeri di COVID-19 di San Francisco erano in aumento e mentre RSA potrebbe essere seria riguardo alla sicurezza, non erano seri per Covid. Non era necessario mascherare. L'ho saltato. Sono felice di averlo fatto.

È stato dichiarato un evento superspreader.

Infine, ho ancora un altro motivo indiretto per rinunciare ai viaggi di lavoro nel prossimo futuro. Le compagnie aeree hanno cancellato i voli di sinistra, di destra e di lato; migliaia di voli sono stati cancellati nelle ultime settimane. Molte persone che conosco non sono riuscite ad arrivare ad Austin o erano in ritardo di ore.

Un problema è che le compagnie aeree sono a corto di personale. (Hanno lasciato andare molte persone durante la pandemia.) Un altro è che molti piloti, steward e personale di terra non stanno arrivando perché sono sottosopra con COVID-19. Ricordi quando quel giudice a metà aprile ha sostanzialmente posto fine al mandato federale di indossare maschere sugli aerei? E quasi immediatamente tutte le compagnie aeree hanno rimosso i requisiti della maschera?

Mi chiedo se potrebbe esserci un collegamento tra le persone che non indossano maschere sugli aerei e il personale delle compagnie aeree che cade a causa del Covid? Pensi che ci possa essere una connessione?

Quindi mentre sarò ancora in viaggio o in aeroporto per le fiere sapendo come fare la cosa giusta, sarò il ragazzo che indossa sempre la mascherina, di solito accanto a un posto vuoto. Per il resto di voi? Resta a casa. Sarai felice di averlo fatto.

Copyright © 2022 IDG Communications, Inc.

Condividi questo