Il CEO di AWS Abbraccia il cloud e risparmia denaro e

Il CEO di Amazon Web Services (AWS) ha cercato di attrarre aziende da tutto il mondo nel tentativo di spingere ulteriormente lo stato del cloud.

Parlando durante il discorso di apertura all'evento AWS re:Invent 2022 dell'azienda a Las Vegas, Adam Selipsky ha sottolineato come l'utilizzo del cloud possa essere utile per le aziende preoccupate per la loro situazione finanziaria.

"Quando si tratta di cloud, molti dei nostri clienti sanno che dovrebbero esaminarlo", ha affermato Selipsky. “Il cloud è più conveniente e molti clienti risparmiano il 30% o più; se vuoi allacciarti, il cloud è il posto giusto per farlo.

obiettivi del cloud

In una conferenza di vasta portata che ha attraversato la vastità dello spazio fino alle profondità dell'oceano, così come il mondo dell'immaginazione, Selispky ha spiegato come AWS può essere un partner essenziale per le aziende in ogni fase del loro viaggio verso il cloud.

"Gestire la portata e la crescita dei dati è sia una grande sfida che un'opportunità", ha osservato. “È necessario un set completo di strumenti che tenga conto della scala e della varietà dei dati. AWS si concentra sullo sviluppo di tutte queste funzionalità.

Ammettendo che "lavorare con i dati è complicato", Selipsky ha osservato che il mondo raddoppierà più del doppio della quantità di dati prodotti dall'alba dell'era digitale.

I dati sono "la pietra angolare della trasformazione digitale di quasi tutte le organizzazioni", ha affermato Selipsky, con l'ampia gamma di database, analisi e altri strumenti dell'azienda nella posizione ideale per aiutare le aziende ad andare avanti da tutte le angolazioni e dimensioni per ottenere il massimo da questa montagna di dati.

Altrove, Selipsky ha affrontato questioni di sostenibilità, che ha definito "il problema della nostra generazione".

AWS ha indicato una spinta significativa verso l'ecologia negli ultimi mesi, con la società che ha annunciato che re:Invent prevede di funzionare con il 100% di energia rinnovabile entro il 2025, un obiettivo che Selipsky afferma di aver già raggiunto all'85%. L'azienda mira anche a diventare "water positive" entro il 2030 mentre cerca di affrontare il cambiamento climatico, che secondo Selipsky "è un problema per tutti noi".

"Siamo determinati a essere inventivi e implacabili mentre lavoriamo per rendere il cloud il modo più pulito ed efficiente dal punto di vista energetico per gestire l'intera infrastruttura e il business", ha affermato Selipsky.

Condividi questo