Canon EOS R5 potrebbe essere la nuova ammiraglia mirrorless full frame del gigante delle fotocamere, ma è tutt'altro che l'unico gioco in città; Infatti, per la maggior parte delle persone, la conveniente Canon EOS R6 potrebbe benissimo essere il dispositivo che stai davvero cercando di acquistare, invece di guardare con lussuria.

La EOS R6 non dovrebbe essere vista come un passo importante: è più un'interessante alternativa alla EOS R5 che un importante compromesso. Gerarchicamente, si colloca tra Canon EOS R ed EOS R5 ed è l'equivalente mirrorless delle reflex digitali Canon 6D.

EOS R5 ed EOS R6 hanno molto in comune- Condividono un corpo quasi identico, hanno lo stesso sistema di stabilizzazione dell'immagine integrato, possono scattare a 12 fotogrammi al secondo utilizzando l'otturatore meccanico (o 20 fotogrammi al secondo con l'equivalente elettronico) ed entrambi beneficiano dell'ultima versione dell'autofocus Canon Dual Pixel.

La differenza più evidente tra i due è il loro prezzo. Canon EOS R5 ha un prezzo di soli $ 3,899 / € 4,199 (circa AU $ 7,585) e sarà disponibile a fine luglio, mentre Canon EOS R6 è significativamente più conveniente a $ 2499 / € 2499 (circa AU $ 4515).

Poi, Cos'altro spiega la differenza di prezzo tra le nuove fotocamere mirrorless full frame e di quale fotocamera hai davvero bisogno?

Canon EOS R5 vs EOS R6: sensore e risoluzione

Una delle maggiori differenze tra queste due fotocamere full frame sono i loro sensori.. mentre la Canon EOS R5 ha un nuovo sensore da 45 MP, la EOS R6 utilizza un chip da 20.1 MP molto simile trovato nella Canon 1D X Mark III.

I due sensori hanno le stesse dimensioni, ovviamente, ma ciò significa che ognuno di loro ha qualità leggermente diverse. La cosa impressionante di EOS R5 è che non soffre di nessuna delle limitazioni tradizionali dei sensori ad alta risoluzione, come lo scatto continuo: entrambe le fotocamere possono scattare a 12fps/20fps con i loro otturatori meccanici/elettronici, motivo per cui Canon era entusiasta di dare alla fotocamera il suo slogan "nessun compromesso".

Canon EOS R5 ottiene uno sconto maggiore su Amazon Australia

(Credito immagine: futuro)

Detto questo, i sensori a bassa risoluzione offrono alcuni vantaggi. Uno è semplicemente un flusso di lavoro più gestibile: meno pixel significa dimensioni dei file più piccole, il che può essere un vantaggio per i fotografi di eventi come i fotografi di matrimoni. A causa della sua risoluzione più bassa, quindi delle richieste di larghezza di banda meno stringenti, la R6 può scattare foto continue più lunghe della R5: oltre mille JPEG in più o fino a 240 immagini raw (la R5 può scattare 350 JPEG o 180 Raw).

C'è anche un vantaggio teorico in condizioni di scarsa illuminazione (vedi sotto). Naturalmente, i fotografi di paesaggi si sbagliano sulla risoluzione di 45 MP di EOS R5 e sui 20.1 MP di R6 potrebbe essere considerato un po' debole con la vecchia EOS R che offre una risoluzione di 30.3 MP. Ma è importante chiarire che non esiste necessariamente una risoluzione "migliore", ma solo quella che si adatta al tuo stile fotografico.

Canon EOS R5 vs EOS R6: prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione

Mentre Canon EOS R5 ha il vantaggio in termini di risoluzione, EOS R6 ha un vantaggio teorico per le riprese in condizioni di scarsa illuminazione.

La R6 ha una gamma ISO di 100-102400 (espandibile a 50-204,800), rispetto alla R100 51200-5 (espandibile a 50-102400). Questa è una tappa aggiuntiva sulle prestazioni ISO. Questo non si traduce necessariamente in migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione, ma una gamma ISO più alta può suggerire un rumore inferiore a sensibilità equivalenti e il sensore della R6 ha fotositi più grandi del fratello.

Canon afferma anche che questo leggero vantaggio per la R6 si estende anche alla messa a fuoco, mentre EOS R5 può apparentemente mettere a fuoco la luce fino a -6 EV, la EOS R6 va un po 'oltre essendo la prima fotocamera EOS che offre un EV minimo per AF di -6.5 EV.

La prova sarà nel budino e fino a quando non avremo un'unità di revisione completa, è impossibile dire se l'R6 si comporta meglio in condizioni di scarsa illuminazione rispetto all'R5. Ma è qualcosa da tenere a mente se scatti molto nel buio del crepuscolo o di notte.

Canon EOS R5 vs EOS R6: design e maneggevolezza

Devi guardare abbastanza vicino alla EOS R6 per distinguerla dalla R5. Con nostra piccola sorpresa, in realtà è leggermente più grande: la stessa altezza e profondità, ma circa 3 mm più largo.

È anche leggermente più leggero: 680 g con scheda e batteria, rispetto al 738g dell'R8, anche se perde la visualizzazione dei dati di scatto sulla parte superiore della fotocamera, piuttosto che dover contare sul touchscreen per vedere come è impostato.

La disposizione delle due camere è praticamente identica, non c'è nemmeno la barra touch, con un joystick AF invece per spostare i punti AF.

Tuttavia, ci sono segni di economia in EOS R6 quando si tratta di monitor e qualità costruttiva. Il monitor è ancora un touchscreen ad angolazione variabile, in questa fascia di mercato non ci aspettavamo altro, ma è 1.62 MP invece di 2.1 MP, ed è un po' più piccolo, 3 pollici invece dei 3.15 pollici di EOS R5.

Le tendenze professionali di EOS R5 si manifestano anche nel suo livello superiore di resistenza agli agenti atmosferici, nonché nel suo mirino superiore.

Canon EOS R5 vs EOS R6: mirini elettrici

Le prime voci suggerivano che le due fotocamere avrebbero condiviso gli stessi mirini elettronici, ma non è così. Entrambi gli EVF misurano 0.5 pollici (12.7 mm) e forniscono una copertura del fotogramma del 100%, ma ci sono differenze nella risoluzione e nella frequenza di aggiornamento.

1625768158 Canon EOS R5 e EOS R6 ottengono importanti aggiornamenti da

(Credito immagine: Canon)

Canon EOS R6 ha una risoluzione di 3.69 milioni di punti a 60 fps, contro i 5.76 milioni di punti della R5 a 120 fps. La risoluzione più alta e il frame rate più veloce dell'R5 dovrebbero significare che offre un'esperienza visiva più organica, più vicina a quella di un mirino ottico.

Probabilmente è molto simile alla Panasonic Lumix S1, che è una delle migliori che abbiamo usato, ma dovremo aspettare per testare l'EVF dell'R5 per esserne sicuri.

Canon EOS R5 vs EOS R6: competenze video

Con i suoi sensori e risoluzioni variabili, il video è l'altra grande differenza tra queste due fotocamere. La EOS R6 non è certo paralizzata in questo senso, ma non c'è l'opzione Raw; Non c'è nemmeno la possibilità di girare in 8K.

Tuttavia, 4K può essere filmato fino a 60 fotogrammi al secondo o Full HD fino a 120 fotogrammi al secondo, e c'è sempre la possibilità di filmare in Log, quindi sebbene l'R6 non offra abbastanza flessibilità. La composizione di R5 c'è ancora molto che permetterà ai fotografi di colmare il divario nel cinema di qualità professionale.

Canon EOS R5 vs EOS R6 10 differenze chiave che

(Credito immagine: Canon)

Tuttavia, la EOS R5 va molto oltre. Registra filmati Raw 8K internamente mentre acquisisci simultaneamente filmati 4K ProRes esternamente, rendendolo ideale per l'editing proxy e il salvataggio di immagini. L'R5 si connette anche alla stessa rete di 1D X Mark III per facilitare l'invio di file da un'unica posizione ai giornalisti o ai tiratori sportivi.

Vengono utilizzati anche motivi zebrati l'R5 per indicare i livelli di esposizione nel video. Le zebre possono essere utilizzate sulla fotocamera o su monitor esterni, rendendolo perfetto per scatti più grandi e sfocando i confini tra le telecamere cinematografiche e i piccoli corpi mirrorless.

Canon EOS R5 vs EOS R6: supporto per fotocamera

Una delle funzionalità più piccole che ci aspettiamo Canon EOS R5 è la loro edizione Raw Raw Pixel Raw migliorata, disponibile solo su questa R5.

Abbiamo visto per la prima volta Dual Pixel Raw su Canon EOS 5D Mark IV. Cos'è? DPerché il sistema Dual Pixel CMOS AF di Canon vede ogni pixel composto da due fotodiodi, ti consente di regolare cose come la messa a fuoco e l'illuminazione dopo aver scattato la foto.

1592538787 Finalmente le tanto attese EOS R5 e R6 di Canon

(Credito immagine: Canon)

Nel passato Era necessario il software Canon Digital Photo Professional, ma in Canon EOS R5 consente di effettuare regolazioni nella fotocamera con una nuova funzione chiamata "ritratto luminoso". Se hai scattato il ritratto di qualcuno e la luce proviene fortemente da un lato, puoi muovere il pollice sullo schermo e cambiare la direzione della fonte di luce, creando l'illusione che la luce provenga da un'area diversa.

In effetti, sembra un po 'come un riflettore digitale che puoi applicare in post-produzione. Non l'abbiamo ancora visto in azione, ma è qualcosa che vogliamo testare su EOS R5.

Canon EOS R5 vs EOS R6: connettività

Un'altra piccola differenza tra queste due fotocamere sono le loro opzioni di connettività. Entrambi utilizzano una connessione Bluetooth a basso consumo per connettersi con dispositivi intelligenti, ma l'R5 può anche connettersi a Wi-Fi a 5 GHz e 2.4 GHz, mentre l'R6 può utilizzare solo 2.4 GHz.

Sony presto eclisserà la Canon EOS R5 con a

(Credito immagine: Canon)

Ciò significa che è probabile che l'R6 sia più lento quando si tratta di trasferire le immagini altrove., mentre la R5 sta ottenendo miglioramenti significativi in ​​questo senso che riflettono le sue tendenze.

Puoi caricare su un sito FTP tramite Wi-Fi, che è molto utile se sei un fotografo della stampa, e puoi anche aggiungere il trasmettitore wireless WFT-R10 opzionale, che ha due slot per batteria più la possibilità di trasmettere tramite SFTP. O il suo porta Gigabit Ethernet.

Canon EOS R5 vs EOS R6: slot per schede

Un'altra area che rivela il diverso pubblico di destinazione delle due fotocamere è le loro opzioni di slot per schede.

Perché prende di mira il tiratore amatoriale piuttosto che il professionista, la EOS R6 ha due slot per schede SD UHS-II, mentre la R5 è rivolta ai professionisti con uno slot SD UHS-II e uno slot CFexpress.

In effetti, l'R5 ha bisogno di velocità di lettura/scrittura più elevate, poiché scatta immagini fisse a 45 MP rispetto ai 20 MP dell'R6 ​​e può acquisire filmati video Raw 8K, con filmati 4K sovracampionati a 120 fps. L'acquisizione di questo tipo di dati video semplicemente non è possibile sulle attuali schede SD UHS-II.

Canon EOS R5 vs EOS R6: durata della batteria

Un'ultima area in cui si riflettono le esigenze di larghezza di banda ridotta dell'R6 ​​è la durata della batteria.dove puoi aspettare 490 scatti sulla R5 utilizzando il monitor per inquadrare, o 320 utilizzando l'EVF, la R6 è progettata per scattare fino a 510 foto con il monitor o 380 con il mirino.

Ancora una volta, questi si basano sulle tradizionali stime conservative del CIPA, quindi puoi aspettarti di più. Il manico della batteria BG-R10 opzionale offre anche un'opzione per coloro che desiderano utilizzare più di una batteria senza doverla sostituire.

Canon EOS R5 vs EOS R6: target di riferimento

Quando valuti le differenze tra queste fotocamere apparentemente simili, è chiaro che si rivolgono a fotografi molto diversi.

Canon EOS R6 è una fotocamera full frame con un'immagine fissa leggermente più focalizzata per eventi sportivi o fotografi di matrimoni, o appassionati dilettanti che hanno un regime fotografico vario che include un lato video.

La risoluzione di 20.1 megapixel potrebbe sembrare un po' bassa per le foto, ma se combinata con le prestazioni video 4K UHD, questa è una fotocamera che dovrebbe essere comodamente in grado di catturare comodamente i media "dall'aspetto professionale", dopo tutto, l'ammiraglia della reflex digitale Canon EOS-1D X Mark III ha un sensore identico. Presenta anche potenziali vantaggi rispetto all'R5 in termini di velocità del flusso di lavoro, prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e resistenza ai colpi.

Canon EOS R5, d'altra parte, è chiaramente rivolta ai professionisti che esigono molto dalla propria attrezzatura, comprese immagini fisse altamente dettagliate e immagini video altrettanto dettagliate. Il suo sensore da 45 MP e le riprese video grezze 8K confondono i confini tra fotografo, operatore video e regista, soprattutto quando si utilizza C-Log.

Sono questi extra in termini di funzionalità e prestazioni che Canon spera di giustificare il prezzo più alto della R5 ai creatori che scattano professionalmente per vivere. Lo sapremo per certo nelle nostre recensioni complete delle due fotocamere molto presto.

Condividi questo