AWS pensa che sia il momento di fare tutto nel

Apparentemente, l'uso di più cloud è destinato a rimanere, secondo una ricerca Virtana che ha rilevato che più di tre quarti (78%) delle organizzazioni hanno distribuito carichi di lavoro in più di tre cloud pubblici.

Si prevede che la crescita multi-cloud continuerà, con oltre la metà (51%) delle organizzazioni che prevede di distribuire più istanze di cloud pubblico entro la fine del 2022, secondo i risultati.

La ricerca ha intervistato 360 decisori del cloud negli Stati Uniti e nel Regno Unito tra febbraio e marzo 2022 e ha scoperto che, nonostante questa adozione diffusa, l'adozione del multi-cloud non è del tutto rosea.

Cosa preoccupa i decisori del cloud?

Avere troppi strumenti è stato uno dei problemi identificati, con il 63% degli intervistati che ha affermato di utilizzare cinque o più strumenti diversi per la migrazione, l'ottimizzazione dei costi del cloud, l'IPM, l'APM e il monitoraggio dell'infrastruttura cloud.

I processi manuali sono stati un altro problema tra i responsabili delle decisioni intervistati, con l'83% che apparentemente ha dedicato un certo livello di sforzo manuale al consolidamento dei dati da tutti questi strumenti, mentre il 53% delle organizzazioni che utilizzano più di 20 strumenti ha ancora processi manuali.

Avere una visione forte e completa della propria infrastruttura è stato un altro problema evidenziato dalla ricerca, con il 73% degli intervistati che afferma che gli sforzi isolati limitano la loro capacità di sfruttare tutto il potenziale del cloud.

Non è solo la gestione del cloud a causare grattacapi alle aziende che desiderano adottare un approccio multi-cloud.

Praticamente tutti (98%) dei professionisti della sicurezza responsabili di questi ambienti multi-cloud riferiscono che affidarsi a più provider cloud crea anche ulteriori problemi di sicurezza, secondo la società di sicurezza IT Tripwire.

La ricerca di Virtana ha anche esplorato l'apertura delle organizzazioni alla portabilità dei carichi di lavoro e all'elaborazione serverless, trovando un forte supporto per entrambi.

Quasi tutte le organizzazioni (96%) vedono valore nella portabilità del carico di lavoro, ma per molte (71%) non è ancora una realtà operativa, mentre il 95% afferma di vedere valore nell'IT serverless, un modello di cloud computing in cui i provider di servizi cloud (CSP) gestire i server per conto dei propri clienti

Ma mentre la gestione del cloud può ancora essere un problema per le aziende, altre ricerche hanno affermato gli enormi potenziali vantaggi dell'adozione del cloud.

Una recente ricerca della società di storage Seagate suggerisce che le "società multi-cloud mature" hanno una probabilità 6,3 volte maggiore di entrare sul mercato con mesi o trimestri in anticipo rispetto ai loro concorrenti.

La ricerca ha anche rilevato che queste aziende "multicloud mature" hanno una probabilità quasi tre volte maggiore di affermare che la loro organizzazione si trova in una posizione commerciale molto forte.

  • Non sei interessato a più cloud pubblici? Consulta la nostra guida ai migliori server bare metal.
Condividi questo