Apple ha appena offerto agli automobilisti un'entusiasmante prima occhiata alla prossima generazione di Apple CarPlay, portando l'esperienza di infotainment in auto a un nuovo livello.

Come Android Auto, CarPlay consente già di accedere facilmente ad app come Mappe, Telefono e Messaggi attraverso il cruscotto touchscreen della tua auto. Ma nella prossima versione, CarPlay si integrerà con l'intero quadro strumenti della tua auto, inclusi il tachimetro, i comandi del climatizzatore e altro ancora.

Ciò significa che Apple creerebbe efficacemente l'intera interfaccia utente dell'auto, con CarPlay che si adatta apparentemente a qualsiasi tipo di forma o layout dello schermo dell'auto, fornendo anche contenuti per più schermi.

La cosa più eccitante per i fan di CarPlay è il livello di personalizzazione del nuovo software. Sarai in grado di scegliere diversi layout di cluster di indicatori, scegliere i tuoi widget e ottenere informazioni visibili su cose come il tempo e la musica che stai ascoltando.

Naturalmente, potrai anche scegliere di avere Apple Maps che ti mostra dove andare sul display del volante, anche se sembrava un po' fastidioso nelle prime demo di CarPlay di nuova generazione di Apple.

La parte sbagliata? Il nuovo Apple CarPlay non è ancora pronto e Apple afferma che ulteriori informazioni verranno condivise presto prima del lancio del 2023, con "i veicoli che inizieranno ad essere annunciati alla fine del prossimo anno".

Analisi: le case automobilistiche faranno parte?

(Credito immagine: Apple)

Apple afferma che le case automobilistiche sono "eccitate" dalla nuova versione di CarPlay, ma è improbabile che sia una reazione universale data la misura in cui prende il controllo dell'intera interfaccia utente di un'auto.

Mentre CarPlay di nuova generazione sembra molto raffinato e carino, specialmente con i suoi colori personalizzabili, spinge efficacemente le case automobilistiche da parte quando si tratta di design del cruscotto.

Non è ancora chiaro se funzionerà con i veicoli abilitati per CarPlay di oggi. Tuttavia, speriamo che ci sia un elemento di compatibilità con le versioni precedenti e che più sviluppatori si uniscano alle principali applicazioni Apple CarPlay.

Attualmente, il numero di app CarPlay è più di decine di centinaia, ma si spera che questa nuova versione del software, rilasciata per la prima volta più di sei anni fa, possa spingere più app a unirsi a Spotify e WhatsApp per creare versioni specifiche di CarPlay .

Condividi questo