AirTag potrebbe non sembrare che stia cercando un successore; dopotutto, è arrivato solo nel 2021 e non c'è molto che un tracker di oggetti come questo possa fare. Quindi non ha bisogno di aggiornamenti annuali, ma Apple potrebbe fornire un AirTag 2.

Un rinomato analista lo ha suggerito e ne parleremo più dettagliatamente di seguito. Questo articolo verrà utilizzato anche per ospitare ulteriori notizie e voci su AirTag 2 una volta che ne sapremo di più.

Ma per ora, oltre alla piccola quantità di informazioni che abbiamo ascoltato finora, abbiamo incluso un elenco di cose che vogliamo da un AirTag 2, per renderlo degno di nota.

tagliare per cacciare

  • Di cosa si tratta? La prossima generazione di AirTag
  • Quando è uscito? Probabilmente non prima del 2023 al più presto
  • Quanto costerà? sconosciuto in questo momento

Data di rilascio e prezzo di Apple AirTag 2

A questo punto, non sappiamo nemmeno se ci sarà un AirTag 2, ma secondo Ming-Chi Kuo, analista di lunga data di Apple Information, l'azienda potrebbe sviluppare un AirTag 2 se le spedizioni del 'Current AirTag' continuano a crescere.

La formulazione esatta di Kuo è che "credono che Apple svilupperà la seconda generazione" in queste circostanze, quindi sembra che potrebbe essere un'opinione piuttosto che un'informazione privilegiata, e anche che lo sviluppo potrebbe non essere ancora iniziato.

Quindi non contiamo affatto di vedere un AirTag 2 e, se lo facciamo, probabilmente non arriverà prima del 2023.

Non si sa quanto potrebbe costare l'Apple AirTag 2, ma per riferimento, l'AirTag originale viene venduto a € 29 / £ 29 / AU $ 45 se ne acquisti uno, o € 99 / £ 99 / AU $ 149 se acquisti un pacchetto. quattro. Pensiamo che l'AirTag 2 avrebbe probabilmente un prezzo simile, ma ciò potrebbe non dipendere dagli aggiornamenti che riceve.

(Credito immagine: LaComparacion)

Notizie e fughe di notizie

A parte un vago suggerimento che Apple potrebbe realizzare un AirTag 2, non si sa ancora. Completeremo questa sezione non appena questo cambierà.

quello che vogliamo vedere

L'AirTag è arrivato completamente formato, quindi non c'è molto spazio per miglioramenti, ma ci sono alcune cose che Apple potrebbe fare con un AirTag 2, come le seguenti.

1. Supporto per Android

Stiamo parlando di Apple, quindi non sorprende che AirTag non funzioni con Android, ma se lo facesse sarebbe un dispositivo molto più desiderabile e popolare.

Ciò ovviamente lo aprirebbe agli utenti Android, di cui ce ne sono molti di più nel mondo rispetto agli utenti iPhone. Ma lo renderebbe anche più attraente per coloro che ora hanno un iPhone ma non hanno necessariamente intenzione di averlo per sempre.

E AirTag non è il tipo di cosa che convincerebbe qualcuno a passare all'iPhone, quindi non c'è davvero alcuna ragione ovvia per bloccare Android. Quindi, anche se saremmo molto sorpresi se AirTag 2 fosse compatibile con Android, speriamo davvero che lo sia.

2. Un design più sostenibile

un Apple AirTag su un portachiavi in ​​pelle marrone, attaccato alle chiavi su una superficie di legno

L'AirTag è facile da graffiare (Image credit: TechRadar)

Anche se non pensiamo che l'AirTag sia troppo fragile, la nostra recensione ha notato che si graffia facilmente entro pochi giorni dall'uso, quindi per l'AirTag 2 vorremmo un design che sia più facile da mantenere immacolato.

Data la natura dell'AirTag, questo può essere complicato, soprattutto se lo metti in una borsa o da qualche altra parte dove è esposto al mondo esterno, ma siamo sicuri che Apple possa gestirlo.

3. Migliore tenuta

L'Apple AirTag originale ha un grado di protezione IP67, il che significa che è resistente agli schizzi e all'acqua fino a una profondità di 1 metro per un massimo di 30 minuti. Probabilmente dovrebbe essere molto, ma è meno di alcuni telefoni (come la gamma iPhone 13) e poiché il suo AirTag potrebbe essere più esposto agli elementi, vorremmo vedere un miglioramento qui.

Come minimo, vogliamo che l'AirTag 2 abbia un grado di protezione IP68, per abbinare la maggior parte dei telefoni di punta, ma più è impermeabile, meglio è.

4. Accesso condiviso

Una caratteristica utile di alcuni localizzatori rivali come Tile è la possibilità di dare accesso ad altre persone (come i membri della famiglia), in modo che possano aiutarti a trovare l'oggetto mancante.

Ciò potrebbe essere particolarmente utile se, ad esempio, sei via e pensi di aver lasciato a casa l'oggetto che stai rintracciando. In questa situazione, consentire a un familiare o a un coinquilino di accedere al tuo AirTag potrebbe accelerare il processo di tracciamento. Quindi vorremmo che questo fosse aggiunto per AirTag 2.

5. Prezzo più basso

Nel mondo dei dispositivi Apple e della tecnologia in generale, un AirTag non è molto costoso. In effetti, il suo prezzo è simile a quello della maggior parte dei tracker concorrenti. Ma se vuoi acquistare uno dei portachiavi o cinturini di Apple per attaccare l'AirTag a qualcosa, il prezzo sale alle stelle e quegli accessori spesso costano più dell'AirTag stesso.

Quindi, per AirTag 2, vogliamo che il dispositivo stesso sia più economico o che questi accessori siano più economici. O meglio ancora, entrambi.

Condividi questo