Se ti sei chiesto come funziona l'archiviazione di Xbox Series X, non preoccuparti, non sei solo.

Sebbene Xbox Series X e Xbox Series S siano molto più facili da usare rispetto ai PC da gioco, la situazione dell'archiviazione non è così chiara come dovrebbe essere. Ci sono alcuni avvertimenti da tenere a mente e, con uno spazio limitato, ti consigliamo di assicurarti di sapere esattamente cosa stai acquistando e perché.

Tratteremo di tutto, dalle unità interne a quelle esterne, le differenze tra HDD e SSD e faremo luce su cosa sia effettivamente un SSD NVMe. Ancora più importante, saprai esattamente come funziona l'archiviazione di Xbox Series X entro la fine di questa guida. Ricordiamo che tutto quanto qui descritto vale anche per Xbox Series S.

Le buone notizie? I dispositivi di archiviazione esterni per Xbox Series X | S tendono ad essere fortemente scontati in questo periodo dell'anno e siamo sicuri che il Cyber ​​​​Monday 2022 non farà eccezione. Assicurati di tenere d'occhio la nostra migliore pagina delle offerte Xbox del Cyber ​​​​Monday, dove stiamo già vedendo alcuni sconti decenti sull'hardware di archiviazione esterno.

Archiviazione Xbox Series X: tutto ciò che devi sapere

Archiviazione Xbox Series X: quanto ottieni?

Unità di archiviazione Xbox Series X

(Credito immagine: LaComparacion)

Xbox Series X viene fornita con un'unità SSD NVMe da 1 TB, mentre Xbox Series S viene fornita con un'unità SSD NVMe da 512 GB, mentre Xbox Series X dispone di 802 GB di spazio di archiviazione, il che significa che 198 GB sono riservati ai file di sistema e al sistema operativo Xbox.

Nel frattempo, Xbox Series S ha solo 364 GB di spazio di archiviazione utilizzabile. I giochi dovrebbero occupare il 30% di spazio in meno rispetto alle loro controparti Xbox Series X poiché le dimensioni dei file sono ridotte perché gli sviluppatori non mirano alla risoluzione 4K, ma potrebbe essere necessario espandere la memoria di sistema prima e quanto tardi

Cos'è un SSD NVMe?

Xbox Series X sdraiata su un fianco con un controller appoggiato contro di essa

(Credito immagine: Shutterstock/Jim1982)

Gli SSD NVMe (Non-Volatile Memory Express) sono una soluzione di archiviazione superiore rispetto agli HDD e SSD standard. Poiché gli SSD NVMe utilizzano connettori PCIe per il trasferimento dei dati, possono inviare fino a 25 volte più dati rispetto all'equivalente SATA più lento (che è il disco rigido utilizzato da Xbox One).

Le unità NVMe eliminano anche l'intermediario comunicando direttamente con il processore di un sistema e il risultato finale sono prestazioni fulminee. Xbox Series X e Xbox Series S si basano su questo nuovo formato di archiviazione per creare un salto di prestazioni di nuova generazione, quindi comprendere la differenza tra i tre tipi di unità è fondamentale.

Un SSD NVMe è uguale a un SSD?

Samsung 970 EVO Plus

(Credito immagine: Samsung)

No, e questo spesso può creare confusione per molti, soprattutto perché Microsoft fa regolarmente riferimento alla sua memoria come "SSD". Le unità a stato solido (SSD) convenzionali sono basate su SATA, che è un modo molto più lento per trasferire i dati all'interno di un sistema. Un SSD è ancora molto più veloce di un normale disco rigido meccanico (e meno soggetto a guasti a causa della mancanza di parti mobili), ma le sue velocità impallidiscono rispetto a un'unità NVMe.

Come espandere lo spazio di archiviazione di Xbox Series X/S

Scheda di espansione storage di Seagate - Modelli da 512 GB, 1 TB e 2 TB mostrati in ordine di dimensione

(Credito immagine: Seagate)

La soluzione di Microsoft per espandere la memoria interna di Xbox Series X/S con uno storage NVMe più ultraveloce è piuttosto elegante, anche se costosa. Microsoft ha rilasciato schede di espansione di archiviazione da 512 GB, 1 TB e 2 TB che si inseriscono nella parte posteriore di entrambe le console, come una memory stick. Tutto ciò che memorizzi su unità NVMe beneficerà dell'intera gamma di potenza fornita da Xbox Series X/S.

Microsoft ha anche rivelato che saranno in arrivo più soluzioni di archiviazione, quindi i consumatori non saranno in balia dell'acquisto dell'unità proprietaria. Questa è una buona notizia, poiché le unità proprietarie possono spesso essere più costose dei componenti di altri produttori.

Puoi collegare un disco rigido esterno o un'unità SSD per riprodurre i giochi Xbox One, Xbox 360 e Xbox originali. Non beneficerai delle velocità super veloci fornite dalle unità NVMe; tuttavia, gli SSD sono ancora notevolmente più veloci degli HDD, quindi se scegli un'opzione esterna, scegli un SSD. Tutti i giochi ottimizzati per Xbox Series X (come Gears 5, ad esempio) dovranno essere spostati su unità NVMe interne per poter giocare.

I giochi ottimizzati per Xbox Series X/S possono essere archiviati su unità esterne, ma non saranno riproducibili a meno che non vengano trasferiti nuovamente alle unità NVMe primarie. Quick Resume, che è una funzione che ti consente di mettere in pausa e riprendere più giochi contemporaneamente, funzionerà indipendentemente da dove sono installati i giochi.

Scorri per scorrere orizzontalmente Xbox Series X (XSX) e Xbox Series S (XSS) Storage Guide Cell Header - Colonna 0 Puoi giocare a giochi ottimizzati per XSX/XSS da questo? Gioca a giochi xbox one/back compat da esso? Puoi memorizzare XSX/XSS/Xbox One/back compat su di esso? Xbox Series X/S NVMe SSDSìSì (avrà tempi di caricamento più rapidi)Sì (avrà tempi di caricamento più rapidi)SìDisco rigido esterno (USB 3.1)NoNo, Xbox One/solo giochi compatibili con versioni precedentiSì, ma i giochi ottimizzati per XSX/XSS possono essere solo letti da NVMeSSD esterno (USB 3.1) No No, solo giochi Xbox One/retrocompatibili Sì (beneficia di tempi di caricamento più rapidi) Sì, ma i giochi ottimizzati per XSX/XSS possono essere riprodotti solo da NVMe SSD

La migliore scheda di espansione dell'archiviazione Seagate di oggi per le offerte Xbox Series X.

https://lacomparacion.com/wp-content/uploads/2021/12/1639016884_669_El-acuerdo-de-Google-evita-que-Roku-siga-el-mismo.gif

Condividi questo