La piattaforma low-code Airtable ha annunciato che licenzierà 254 dipendenti nello sviluppo aziendale, nell'ingegneria e in altri team, ovvero circa il 20% della sua forza lavoro.

In un'e-mail interna vista per la prima volta dal tracker di licenziamenti Layoffs.fyi (che si basa su Airtable), il fondatore e CEO di Airtable Howie Liu ha affermato che l'azienda si evolverà da un "prodotto adottato dal basso verso l'alto" per "portare applicazioni connesse a grandi imprese". «. .”

“Siamo cresciuti rapidamente ed eseguiti su più fronti. A quel tempo, ho pensato che avremmo potuto perseguirli con successo tutti in parallelo", ha scritto Liu nell'e-mail ai dipendenti. "Tuttavia, esaminando attentamente i nostri sforzi nell'attuale contesto di mercato, abbiamo identificato i team meglio posizionati per cogliere l'opportunità in tutta l'azienda per portare attenzione, allineamento e responsabilità completi alla nostra esecuzione".

Insieme alle riduzioni dei singoli team, anche il Chief Revenue Officer, il Chief Human Resources Officer e il Chief Product Officer di Airtable lasceranno l'azienda. TechCrunch ha affermato che i dipendenti interessati riceveranno almeno 16 settimane di indennità di licenziamento, acquisizione accelerata di azioni e supporto da un avvocato specializzato in immigrazione, se dispongono di un visto.

Airtable, che fornisce software alle aziende per creare database e fogli di calcolo nel cloud senza utilizzare codice, ha ricevuto 735 milioni di euro di finanziamenti a dicembre per una valutazione di 11 miliardi di euro, portando l'investimento totale dell'azienda a 1,4 miliardi di euro.

L'annuncio arriva alla fine di un anno segnato dai tagli di posti di lavoro nel settore tecnologico. Il nuovo CEO di Twitter, Elon Musk, ha licenziato circa la metà del personale della piattaforma di social media dopo essere subentrato a novembre, mentre Meta ha dichiarato che taglierà 11 posti di lavoro e Amazon circa 000.Entro il 20, HP, Cisco, Stripe e Microsoft hanno annunciato che licenzieranno almeno 000 dipendenti ciascuno.

Copyright © 2022 IDG Communications, Inc.

Condividi questo