Un nuovo materasso è un acquisto costoso ma essenziale, quindi vogliamo aiutarti a sfruttarlo al meglio. E la buona notizia è che ci sono alcuni semplici modi per farlo durare molto più a lungo. Il materasso medio dura da sei a otto anni, anche se è probabile che le opzioni più economiche perdano il supporto più velocemente, mentre le opzioni di fascia alta realizzate con materiali migliori possono facilmente durare dieci anni o più.

Per assicurarti di poter andare avanti il ​​più a lungo possibile fino a quando non avrai bisogno di acquistare i migliori materassi, abbiamo raccolto gli otto modi migliori per massimizzare la vita del tuo attuale materasso. Dal mantenerlo pulito al dargli una cornice adeguata, questi suggerimenti possono aiutarti a mantenerlo comodo e supportato più a lungo.

Anche i materassi di fascia alta hanno bisogno di un piccolo aiuto per ottenere il massimo da loro, e questo include assicurarsi che il materasso abbia una base adeguata (non il pavimento) sottostante per ridurre l'usura e onorare i termini della garanzia. ; Dopotutto, vuoi essere sicuro che la tua copertura non ne risentirà se dovrai presentare un reclamo in un secondo momento. Continua a leggere per saperne di più e scoprire tanti altri consigli per dare al tuo materasso una vita lunga e fruttuosa.

1. Pulisci regolarmente il materasso

Che tu abbia uno dei migliori materassi in memory foam o un modello a molle o ibrido, sapere come pulire correttamente un materasso è il secondo modo più efficace per farlo durare più a lungo. (Scorri verso il basso fino al suggerimento successivo per scoprire il modo più efficace.)

La pulizia aiuta a prevenire la crescita di batteri, muffe e acari della polvere, mantenendolo fresco per gli anni a venire. Gli esperti consigliano di pulire il materasso due volte l'anno per stare al passo con tutti quei fastidi, così come il sudore generale, l'olio per il corpo e l'accumulo di pelle morta.

Se versi del liquido sul materasso, trattalo immediatamente o stai inviando un invito aperto a batteri e acari della polvere per masticare la fuoriuscita.

Una persona tira l'angolo di un coprimaterasso bianco su un materasso che sta passeggiando contro un muro blu

(Credito immagine: Getty)

2. Utilizzare sempre un coprimaterasso

Se vuoi il modo migliore per far durare più a lungo il tuo materasso e rimanere più fresco, investi in uno dei migliori coprimaterassi. Questi sottili strati impermeabili si adattano perfettamente al materasso per proteggerlo da fuoriuscite, macchie, sudore, oli per il corpo, pelle morta e acari della polvere.

Sono disponibili diversi tipi di coprimaterasso, ma per ottenere i migliori risultati, dovresti acquistare un'opzione traspirante che fornisca al tuo materasso una copertura completa. Questi creano una barriera contro tutto ciò che potrebbe penetrare o seppellirsi nel tuo materasso; Sì, questo include le cimici dei letti.

3. Ruotarlo per distribuire l'usura.

Dal momento che tu (e il tuo partner) probabilmente vi sdraiate sul materasso praticamente nella stessa posizione per ore ogni notte, anche il materasso meglio costruito rischia di abbassarsi e abbassarsi nel tempo nei punti in cui riceve più pressione. .

Per evitare ciò e per aiutare a mantenere la superficie piana, dovrai ruotare il materasso ogni tre mesi per distribuire l'usura naturale. In questo modo, non dovrai imparare a riparare un materasso cedevole.

La maggior parte, ma non tutti, i materassi possono essere capovolti e ancora meno possono essere capovolti. Non sei sicuro che il tuo sia adatto per girare o capovolgere? Te lo spieghiamo nel nostro articolo in modo che tu sappia quanto spesso dovresti ruotare o capovolgere un materasso, poiché ogni produttore ha le sue linee guida.

4. Aggiungi un coprimaterasso

Se il tuo materasso sta iniziando a mostrare la sua età, uno dei migliori coprimaterassi può aiutarti a prolungarne la vita di un anno o due. I topper variano per prezzo e altezza, ma la maggior parte sono progettati per adattarsi perfettamente al materasso tramite cinghie o fondi antiscivolo.

I coprimaterassi possono essere utilizzati per aggiungere ulteriore comfort, come raffreddamento, fermezza o morbidezza extra, per mantenere il tuo letto comodo e di supporto più a lungo, risparmiando denaro perché fa comunque bene al tuo corpo e al tuo sonno. Sono particolarmente utili per aumentare il comfort di un materasso economico. E se non sei sicuro di acquistare un coprimaterasso o un coprimaterasso, la nostra guida coprimaterasso vs coprimaterasso spiegherà la differenza.

L'unica eccezione è se il tuo materasso ha un profondo cedimento che non può essere compensato. Ma se il tuo materasso è in buone condizioni, un coprimaterasso ne prolungherà la vita. Te lo spieghiamo più dettagliatamente nel nostro articolo sulla vita utile di un materasso viscoelastico.

Un uomo si sveglia felice dopo una buona notte di sonno.

(Credito immagine: Getty)(*8*)5. Posiziona il materasso su una struttura del letto adatta

Mentre alcune persone posizionano il materasso sul pavimento per un supporto più solido, non è sempre l'idea migliore; Se soffri di allergie, sarai più vicino agli allergeni e alla polvere che si depositano sul pavimento e il tuo materasso non avrà alcun flusso d'aria sotto.

È meglio sia per il tuo materasso che per te stesso se dai al tuo materasso una struttura del letto, una piattaforma o una base adeguate; Ridurrà l'usura del materasso, sosterrà meglio il peso corporeo e lo manterrà a un'altezza che ti consentirà di entrare e uscire dal letto comodamente.

Una struttura adeguata può anche aiutare a prevenire il cedimento del materasso (in particolare le opzioni in memory foam), che possono causare mal di schiena. E se scegli un giroletto a doghe distanziate, il tuo materasso non solo avrà un sostegno adeguato, ma rimarrà anche più fresco sotto.

6. Arieggiare per tenere sotto controllo gli acari della polvere

Gli acari della polvere possono vivere fino a 90 giorni nei materassi e nelle lenzuola, quindi è essenziale arieggiare e pulire regolarmente il letto. Gli acari si nutrono della pelle e quindi rilasciano escrementi che possono aggravare le allergie e, a loro volta, disturbare il sonno.

Un modo efficace per uccidere gli acari è esporli alla luce solare diretta; Sebbene sia facile estrarre cuscini e piumini per farlo, i materassi sono ovviamente molto più pesanti e ingombranti, il che potrebbe non essere pratico. Tuttavia, rimuovere le lenzuola e spostare il materasso vicino a una finestra per tre o quattro ore può ottenere risultati simili.

7. Non usarlo come trampolino

Abbiamo capito. I bambini e gli animali domestici adorano saltare sui letti, ma se ciò accade troppo spesso, il materasso si consumerà più velocemente, romperà le molle nei materassi ibridi e a molle e indebolirà il supporto del bordo su cui puoi riposare.

Saltare rende anche la superficie del materasso irregolare, per non parlare del fatto che danneggerà il giroletto, il che significa meno supporto per il materasso. Inoltre, non avrai solo bisogno di un nuovo materasso, ma anche di una nuova struttura.

Una donna che indossa un maglione rosso si siede sul suo letto e guarda la garanzia del suo materasso sul suo laptop

(Credito immagine: Getty)

8. Verifica la garanzia del tuo materasso

La maggior parte delle marche garantisce il proprio materasso contro i difetti di fabbricazione. Alcune garanzie consentono anche l'instabilità, ma se l'instabilità è superficiale, non sarà coperta. In generale, non sono inclusi i danni accidentali, le fuoriuscite e lo scolorimento dovuto al sudore. Né normale usura.

Se il tuo materasso ha una garanzia a vita e tu sei l'acquirente originale, il tuo materasso sarà coperto per tutto il tempo in cui lo possiedi. I termini variano, ma i difetti di fabbricazione sono coperti per periodi prolungati con garanzie a vita, dopodiché il marchio riparerà, recupererà o sostituirà il materasso gratuitamente, se necessario.

Come far durare più a lungo il tuo materasso: Riepilogo

Il modo migliore per garantire che il tuo materasso duri il più a lungo possibile è adottare un approccio preventivo: prenditene cura fin dal primo giorno e ti garantirà molti anni di servizio. E anche un materasso più vecchio può essere conservato per durare un po' di più, quindi non dimenticarti del tuo vecchio materasso se ha solo pochi anni.

La pulizia, la rotazione e la protezione regolari da macchie, versamenti e batteri ne prolungheranno la durata in modo da poter risparmiare denaro. Ma se hai deciso di aver bisogno di un nuovo materasso, abbiamo incluso alcune delle nostre migliori scelte di seguito. Ciò include il Saatva Classic, un eccellente ibrido primaverile disponibile in tre livelli di fermezza. La nostra recensione del materasso Saatva Classic contiene tutte le nostre note di prova su questo modello.

Per migliorare ulteriormente il tuo comfort durante il sonno, consulta anche la nostra guida ai migliori cuscini, poiché i cuscini dovrebbero essere sostituiti ogni uno o due anni per un sonno igienico e di supporto.

I migliori prezzi di oggi sui popolari materassi in scatola

Condividi questo