Apple dà il via oggi alla sua annuale Worldwide Developers Conference (WWDC) ed è giusto dire che molte aspettative sono state costruite attorno a ciò che potrebbe essere annunciato.

Alcune previsioni sono vere dalle prime versioni che non sono apparse in precedenti eventi Apple, come il system-on-chip M2, la prossima generazione di silicio di Apple dopo l'incredibile successo del chip M1 originale.

Di altri si è parlato così a lungo che ha iniziato a pensare che Apple ci stesse tradendo (dov'è il mio MacBook Air Tim viola?).

Con tutta quell'eccitazione arriva la quasi certezza della delusione. Mentre ci sono alcune cose che pensiamo che Apple annuncerà al keynote di oggi, ci sono anche alcune voci che riteniamo improbabile che emergano in seguito (se mai).

Se vuoi guardare insieme a orde di altri fan di Apple in attesa in tutto il mondo, sintonizzati sul live streaming del WWDC 2022 alle 10:1 PT / 6:XNUMX ET / XNUMX:XNUMX ET.

Quindi questo è quello che stiamo aspettando...

1. I MacBook Rainbow sono all'orizzonte

(Credito immagine: Jon Prosser/Futuro)

I coloratissimi poster dell'evento. Decorazione arcobaleno e loghi. Diamine, è anche il mese dell'orgoglio LGBTQ+.

Non vorrai perderlo! #WWDC22 pic.twitter.com/k1TEnWIEAY 4 giugno 2022

Scopri di più

Le stelle sono allineate quando finalmente abbiamo la conferma che Apple rilascerà la sua prossima generazione di laptop MacBook Air 2022 riprogettati, in una gamma di colori ispirata all'iMac G3 originale rilasciato nel 1997.

Questo non sarà il primo respingimento, poiché anche il desktop iMac da 24 pollici con alimentazione M1 è disponibile in una gamma di tonalità luminose, ma le persone hanno aspettato anni per posare i guanti su un MacBook rosa o verde.

È possibile che questo sia solo un annuncio e che le versioni arcobaleno del nuovo MacBook Air abbiano un rilascio ritardato (ne parleremo più avanti), ma che dire di una vera rivelazione? Incrociamo tutti le dita dei piedi e dei piedi e il fatto che l'Apple Store sia chiuso oggi contribuisce a rendere quell'idea ancora più reale.

2. L'M1 ottiene uno splendore pronto per il gioco / Debutto dell'M2

M1 Ultra interconnessione

(Credito immagine: Apple)

Stiamo tradendo questo, ma è necessario prestare attenzione perché sappiamo tutti che ad Apple piace lanciare una palla curva.

Prevediamo che verrà annunciata una versione finale del chip M1 per progetti grafici specializzati come lo sviluppo di giochi e gli effetti visivi, poiché molti studi di animazione sono dotati di hardware Apple, oppure verrà annunciato l'M2 e una versione di questo chip funzionerà. nello stesso modo

C'è anche la possibilità di vedere entrambe le eventualità. Apple è stata oggetto di battute per anni quando si tratta di hardware di gioco, il che è un peccato viste le sue radici.

Apparentemente l'Halo originale sarebbe stato un'esclusiva per Mac, fino a quando Microsoft non ha acquisito Bungie e molti giochi sono stati rilasciati per la prima volta su computer Apple prima di altre offerte di marchi alla fine degli anni '80 e all'inizio degli anni '90.

È sicuro dire che Apple ha perso il suo vantaggio nella corsa ai giochi, ma il lancio di un sistema ottimizzato per i giochi e la grafica potrebbe colmare una delle poche lacune hardware che il gigante informatico ha ancora. In ogni caso, vedremo chi ride al termine della presentazione se Apple deciderà di recuperare parte del mercato dei videogiochi.

3. Software, software ovunque

Segnaposto dell'Apple Store con teste animate su sfondo nero guardando un Macbook

(Credito immagine: Apple)

Le previsioni hardware possono essere fragili, ma la nostra convinzione che gli aggiornamenti di software e app verranno lanciati è, beh, irremovibile. Dopotutto, questa è una conferenza per sviluppatori.

iOS 16, iPadOS 16, watchOS 9 e macOS 13 saranno sicuramente presentati all'evento di quest'anno insieme a una serie di nuove funzionalità. Abbiamo ipotizzato che macOS 12 si sarebbe chiamato Mammoth o Monterey, e si è rivelato essere quest'ultimo al WWDC 2021. Tuttavia, Mammoth potrebbe ancora essere in lizza per macOS 13.

iOS 16 dovrebbe portare una nuova gamma di app per la schermata di blocco e aggiornamenti delle notifiche e si dice che verrà rilasciato nel terzo trimestre di quest'anno, ma Apple è più che mai a bocca aperta sui dettagli ufficiali. Se vuoi sapere quali aggiornamenti verranno rilasciati nella maggior parte dell'ecosistema hardware di Apple, sintonizzati sul flusso WWDC più tardi oggi.

E ora che abbiamo coperto gli aspetti positivi, ecco cosa renderà molto tristi i fan di Apple:

1. Nessun MacBook Pro da 13 pollici aggiornato... ancora

Apple MacBook Pro 13 pollici (M1, 2020)

(Credito immagine: futuro)

Ci si aspetta che le versioni hardware siano stereotipate e, in alcuni casi, è corretto: gli iPhone sono stati rilasciati a un ritmo abbastanza costante negli ultimi 10 anni, ad esempio, molte persone ritengono che poiché il chip M1 originale è stato rilasciato insieme ai modelli più recenti del Mac Mini, MacBook Air e MacBook Pro da 13 pollici abbiamo potuto vedere una formazione simile con l'M2.

Non è troppo complicato, ma i ritardi di produzione in Cina potrebbero significare che il MacBook Pro dalle dimensioni ridotte apparirà più tardi.

Si pensa che il design, quando appare, sia sostanzialmente invariato rispetto alla versione che abbiamo visto rilasciata nel 2020, con alcune eccezioni: in particolare, a quanto pare sarà il MacBook a presentare la controversa Touch Bar.

Nelle ultime settimane, è stato suggerito che solo due prodotti informatici apparissero al WWDC, ritenuti il ​​MacBook Air e una versione del Mac Mini (o potenzialmente un nuovo Mac Pro), lasciando i fan delle stazioni per cui i laptop di Apple lavorano all'oscuro ancora qualche mese, ma come si suol dire, le cose buone valgono l'attesa.

2. L'auricolare Apple VR sarà deludente o non sarà presente

(* 3 *)

(Credito immagine: le informazioni)

È davvero un evento Apple se una sorta di tecnologia di realtà virtuale non si presenta? Il WWDC 2022 non è diverso e nelle ultime settimane ci sono stati molti sussurri sui prossimi visori per realtà mista mentre la minaccia sempre imminente del Metaverso inizia a infettare tutti i principali marchi tecnologici.

Il fatto è che non pensiamo che l'auricolare Apple VR sarà pronto per un po' di tempo, quindi se vedremo qualcosa più tardi oggi, è probabile che venga schiaffeggiato alla fine dello spettacolo come la sua bomba One More Thing.

Immaginiamo Tim Cook che indossa un prototipo di casco per dimostrare la sua esistenza, ma una vera demo dal vivo potrebbe richiedere mesi e in realtà (scusate) sarà il 2023 prima di vedere qualcosa, grazie ai problemi di batteria segnalati. tecnologia.

3. Fai attenzione alle voci sui MacBook Rainbow

Sì, apprezziamo che questo sia ricco dato che il colorato aggiornamento del MacBook Air che è stato così tanto preso in giro è apparso per primo nella nostra lista di annunci previsti, ma sembra davvero che probabilmente ci ritroveremo di nuovo con il ghosting mentre ci siamo. aggiungine uno al nostro carrello al termine dello spettacolo.

Mark Gurman di Bloomberg prevede che potremmo ancora ottenere un nuovissimo MacBook Air con il nuovo brillante chip M2, ma non in tonalità pastello o neon.

Invece, l'analista di Apple prevede che il laptop sfoggerà le solite tonalità di grigio siderale, argento e oro, con un'ulteriore tonalità blu navy presa in prestito dall'aggiornamento colorato dell'iMac da 24 pollici.

L'idea comune che il nuovo MacBook Air sia disponibile in una gamma di "colori multipli" è probabilmente esagerata. Attualmente è disponibile in grigio siderale, argento e oro. Non mi aspetterei più di questi colori (sebbene il nuovo oro assomigli più allo champagne) oltre al mio colore iMac preferito. pic.twitter.com/vYl56FOikg 3 giugno 2022

Scopri di più

Crediamo al 100% che i MacBook color arcobaleno stiano arrivando, ma potrebbe essere un rilascio ritardato a causa delle restrizioni di produzione che causano i problemi dell'azienda a tema frutta dopo che molte delle sue fabbriche e catene di montaggio sono state colpite dai severi blocchi di Covid-19 in Cina.

Ha più senso che Apple riduca inizialmente il numero di SKU per fornire il prodotto reale e, in tal caso, possiamo aspettarci un annuncio entro i prossimi 12 mesi su quali tonalità saranno disponibili.

Condividi questo